Gli anni sul viso lasciano le tracce, inevitabilmente. Non importa quanto duramente tentate di evitarlo con una varietà di creme per il ringiovanimento, di maschere e di trattamenti, la comparsa di rughe e le linee sottili è un processo naturale. Tuttavia, alcune abitudini dannose, come il fumo e l’alcol, il ritmo accelerato della vita, l’esposizione a stress o la scarsa nutrizione può accelerare il processo di invecchiamento della pelle.Oggi ci sono una serie di metodi per il ringiovanimento del viso e molti di essi sono efficaci nel prevenire le rughe premature, ma sono anche dolorosi e costosi. E se con tutto questo vi lasciate nelle mani di incompetenti, le conseguenze possono essere molto più gravi.
Desiderate davvero ringiovanirvi anche di diversi anni e togliere la pappagorgia che vi fa apparire ancora più vecchi, e con ciò risparmiare denaro e tutto questo senza dolore e senza rischi, provate prima i metodi naturali. Un ringiovanimento naturale può essere raggiunto se vi prendete solo pochi minuti al giorno per un paio di trucchi che stringeranno la vostra pelle e le daranno un aspetto più fresco.
Fate regolarmente il peeling della pelle. Rimuovendo le cellule morte dalla superficie della pelle darete alla vostra pelle un bagliore e l’aspetto giovanile. La pelle si rigenererà, assorbirà più facilmente l’umidità e sarà più resistente alle influenze ambientali avverse. Se avete la pelle grassa si consiglia di fare il peeling due o tre volte a settimana. Per la pelle secca si consiglia di fare il peeling una volta, al massimo due volte a settimana. Mescolate un cucchiaio di miele con mezzo cucchiaino di semola di mais e aggiungete qualche goccia di olio d’oliva. Applicate la miscela sul viso con delicati movimenti circolari, evitando il contorno occhi, poi sciacquate con acqua tiepida.
Fate gli esercizi per la pappagorgia. Il collo è uno dei primi indicatori di anni, e la pelle cascante e “il doppio collo” certamente rovinano il vostro aspetto generale. Anche se non siete in sovrappeso, i muscoli del collo si rilassano durante gli anni e serve esercitarli regolarmente. Mentre siete seduti davanti alla TV, spalancate la bocca. Estendete la lingua, per quanto vi è possibile, come se voleste leccare il mento e tenetela così 10 secondi e poi chiudete la bocca. Ripetete l’esercizio 10 volte. Un altro esercizio per il collo vi aiuterà a stringere i muscoli e prevenire il loro rilassamento: Sedetevi con la schiena e le spalle dritte e sollevate la testa, come se guardaste il soffitto. Stringete le labbra in una posizione di bacio e tenetelo per 10 secondi, poi rilassate le labbra. Ripetete questo esercizio 10 volte.
Utilizzate le maschere naturali per il lifting del viso. Andare dall’estetista può essere costoso, e molte maschere naturali che per pochi soldi potete fare a casa possono essere altrettanto efficaci. La banana e il miele sono due ingredienti naturali che nutrono la pelle. Potete fare una maschera da una banana schiacciata, mescolata con un cucchiaino di olio extravergine di oliva, un cucchiaino di miele locale e una goccia di olio essenziale di lavanda. Mescolate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi applicate il composto sul viso, sul collo e sulla scollatura precedentemente ben puliti. Lasciatela 20 minuti ad agire e poi risciacquate con l’acqua tiepida. Mentre il viso è ancora umido, massaggiatelo con l’olio d’oliva e non risciacquate, ma lasciate agire tutta la notte. Potete utilizzare la maschera anche per la pappagorgia.
Bevete molta acqua. L’idratazione della pelle dall’interno è importante quanto l’idratazione della pelle dall’esterno. Il vostro corpo non può funzionare normalmente senza acqua, e lo stesso vale per la pelle. La disidratazione si nota prima sulla vostra pelle, che perde la sua lucentezza e diventa secca. Pertanto, ogni mattina, non appena vi alzate e ogni sera prima di andare a letto, bevete un bicchiere d’acqua tiepida.


Lavate il viso esclusivamente con l’acqua tiepida. L’acqua calda seccherà la pelle, ed a causa dell’acqua fredda è possibile che i piccoli capillari sul viso si rompono. Pertanto, se volete idratare la pelle correttamente, nutrirla e prevenire l’essiccazione, utilizzate solo l’acqua tiepida per il lavaggio del viso. E più volte al giorno, soprattutto al mattino quando vi alzate, per rimuovere lo sporco che si è accumulato durante la notte e la sera prima di coricarsi, per rimuovere lo sporco che si è accumulato durante il giorno e i resti del trucco.
E l’ultimo, ma non meno importante – non toccate mai il viso con le mani sporche. Assicuratevi, prima di toccare il viso, di lavare le mani, perché su di esse si trova un sacco di batteri che solo trasferirete sul vostro viso!