A cosa serve affittare un server

Dall’inglese to serve, ovvero letteralmente servitore, servente. In informatica, quindi, quando si parla di affittare un server, si fa un preciso riferimento ad un servizio a cui fanno richiesta i clienti per mezzo di computer o direttamente in locale, oppure attraverso un sistema informatico.

 In altre parole, attraverso di lui, si ha disposizione un nodo terminale, tramite il quale si potranno avere dei dati che possono essere richiesti da altri computer. In sintesi, attraverso questo elemento, si potrà avere tanto una elaborazione quanto una gestione di tutto il traffico di informazioni.

Affittare un server, un dinamico panorama 

Oramai sempre più parte integrante del tanto dinamico quanto caleidoscopico panorama web, la problematica di affittare un server è, oggi come oggi, un qualcosa che è impossibile da ignorare. Né più né meno, è un computer, ma privo di tastiera e di schermo. Su questo particolare tipo di computer, viene ad essere installato un sistema operativo, che è, in genere, Linux o Windows

E su tale sistema operativo, sono installati programmi o applicazioni, come un server Web, un database, un server di posta, e via dicendo. Il tipo e il numero di applicazioni sono, in sintesi, illimitati. Di conseguenza, sarà quindi perfettamente possibile utilizzare un server dedicato per ospitare una applicazione di posta elettronica, un sito Web o entrambi contemporaneamente.

In conclusione, si può ricordare che vi sono delle differenti caratteristiche tra un server dedicato e server VPS, quali, ad esempio, il fatto che un VPS è più economico di un server dedicato, ma è anche meno potente, dato che si ha solo una parte delle risorse del server host.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *